Filosofia
M
Materie prime

Per regalare ai propri ospiti un’esperienza di puro piacere, le prelibatezze di Vanilla nascono da una attenta e scrupolosa ricerca delle materie prime migliori.

Il latte con cui sono preparati i gelati e’ latte biologico proveniente da un piccolo consorzio lombardo.

La frutta dei sorbetti, delle granite e dei ghiaccioli e’ fresca e matura al punto giusto: in Vanilla sono le stagioni che fanno il gelato.

R
Ricerca

La grande propensione alla ricerca delle materie prime migliori, che ha recentemente permesso a Roberto ed Antonio di essere accolti nell’associazione Slow Food territoriale, caratterizza una produzione gelatiera ampia e fuori dal comune: gusti come la Crema dei Desideri, arricchita dal pistacchio grezzo con sale di Cervia senza latte e derivati, o come Latte e Brunello di Montalcino oppure ancora sperimentazioni di successo come cioccolato fondente utilizzando le migliori selezioni di criollo Domori, Pere e Pepe di Sichuan hanno permesso a Vanilla di imporsi in breve tempo come una Prelibata gelateria.

S
Sperimentazione

Sperimentazione in Vanilla significa anche utilizzare le più moderne ed innovative tecniche di lavorazione delle materie prime per ottenere un prodotto unico, con grande attenzione alla digeribilità del prodotto e alla salvaguardia dei nutrienti.
Ecco allora che in gelateria entrano preparazioni come cotture a bassa temperatura, infusioni lunghissime e estrazioni che preservano l’unicità dei prodotti trattati, in una costante ricerca del gusto perfetto.